Il Dr. Borelli ha partecipato ai lavori congressuali presentando la sua esperienza, condivisa con il Dr. Alessandro Fagetti, responsabile della Chirurgia della Mano dell’Ospedale di Circolo di Varese, sul “Trattamento delle pseudoartrosi del polo prossimale dello scafoide carpale, con chirurgia tradizionale o con la nuova metodica artroscopica, in associazione all’utilizzo dei sistemi biofisici di ultima generazione” e sul “Trattamento delle fratture dei metacarpali e delle falangi con osteosintesi intramidollare”, con l’obiettivo di raggiungere un recupero funzionale sempre più rapido. 

2015 © COPYRIGHT CHIRURGIA DELLA MANO BRESCIA - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY